Elisabetta Grande presenta il suo ultimo libro “Guai ai poveri”

Comunicato stampa.

Giovedì 16 febbraio alle ore 18 presso Binaria – Centro Commensale (via Sestriere 34, Torino)

Elisabetta Grande presenta il libro Guai ai poveri – La faccia triste dell’America
(Edizioni Gruppo Abele, collana i Ricci, 2017)

Intervengono
Augusto Ferrari, assessore regionale per le politiche sociali, della famiglia e della casa
Leopoldo Grosso, Gruppo Abele Onlus e Rete dei Numeri Pari
Andrea Polacchi, Arci Torino

Modera
Livio Pepino, Edizioni Gruppo Abele

L’evento – Guai ai poveri, l’ultimo libro di Elisabetta Grande

E’ lo spunto da cui prende vita un dibattito, necessario e importante, fra alcune delle realtà del territorio che da anni si occupano del tema del disagio sociale e della povertà estrema. Il testo, indagando le cause profonde del radicamento della povertà nella società statunitense, offre anche un contributo rilevante per riflettere sulla situazione italiana. Da qui la necessità di un’analisi puntuale delle condizioni di emarginazione sociale nella nostra regione e degli interventi in atto e attuabili sia sul fronte istituzionale che su quello dei servizi. All’incontro partecipa anche la Rete dei Numeri Pari, campagna da poco avviata di coordinamento delle associazioni impegnate a sostenere un sistema di welfare in grado di assicurare alle persone una vita dignitosa e giustizia sociale.

Il Libro – Guai ai poveri – La faccia triste dell’America

L’autrice si scaglia contro un sistema di gestione della povertà che produce effetti devastanti al limite della disumanizzazione. Per capire come la situazione sia degenerata fino a questo punto, il saggio ripercorre la storia del sentire comune nei confronti dei senza casa negli USA. Un’analisi che evidenzia come i poveri, considerati dall’opinione pubblica degli sfaticati incapaci di trovare lavoro, siano non solo esclusi dal sistema di assistenza statunitense ma, nei casi di povertà estrema, addirittura criminalizzati.

L’autrice – Elisabetta Grande

Insegna Sistemi giuridici comparati all’Università del Piemonte Orientale. Da oltre vent’anni studia il sistema giuridico nordamericano e la sua diffusione in Europa. Fra le sue pubblicazioni: Il terzo strike. La prigione in America (Sellerio, 2007) e Imitazione e diritto. Ipotesi sulla circolazione dei modelli (Giappichelli, 2000).

Ufficio stampa Edizioni Gruppo Abele

Share on Facebook8Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn6Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Share on Reddit0Share on Google+1Print this pageEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *